Academic Journals Database
Disseminating quality controlled scientific knowledge

The dawn of freudism L'alba del freudismo

ADD TO MY LIST
 
Author(s): Renato Barilli

Journal: PsicoArt : Rivista on line di Arte e Psicologia
ISSN 2038-6184

Volume: 3;
Issue: 3;
Date: 2013;
Original page

Keywords: Materialismo culturale | Nuove tecnologie | Freud | Era tecnetronica | Psicoanalisi

ABSTRACT
The author is a follower of the so called cultural materialism, which invites us to put the incoming of a new technology at the origin of each cultural age. A big rupture  arrived at the end of the 18th century, when scientists (as Galvani and Volta) realized the first discoveries concerning electromagnetism. Such discoveries led to establish that matter is mainly energy, so opening a path which had to reach  the audacious conclusions due to Einstein’s relativism. But at the same time some writers and visual artists (Blake, Goethe, Alfieri, Foscolo, Leopardi) discovered that a corresponding energy exists also into each of us. By this way they anticipated on a psychological level the intuitions  which should come from  Freud and his psychoanalisis. So we may conclude that at the end of i8th century there was a kind  of dawn both of technetronic era  and  of psychoanalysis.L’autore è un seguace del cosiddetto materialismo culturale che ci invita a considerare l’evento delle nuove tecnologie all’origine di ogni era culturale. Una grande frattura si ebbe alla fine del diciottesimo secolo, quando gli scienziati (per esempio, Galvani e Volta) realizzarono le prime scoperte sull’elettromagnetismo. Tali scoperte indussero a stabilire che la materia è soprattutto energia, aprendo così una strada che portò alle audaci conclusioni dovute alla teoria della relatività di Einstein. Ma nello stesso tempo alcuni scrittori e artisti visivi (Blake, Goethe, Alfieri, Foscolo, Leopardi) scoprirono l’esistenza di una analoga energia anche dentro ciascuno di noi  In questo modo essi hanno anticipato a livello psicologico le intuizioni che sarebbero arrivate da Freud e dalla psicoanalisi. Possiamo così concludere che alla fine del diciottesimo secolo ci fu una sorta di alba sia dell’era tecnetronica che della psicoanalisi
Why do you need a reservation system?      Save time & money - Smart Internet Solutions