Academic Journals Database
Disseminating quality controlled scientific knowledge

HS train and urban tourist attractiveness Alta velocità e attrattività turistica del territorio

ADD TO MY LIST
 
Author(s): Rosa Anna La Rocca

Journal: TeMA : Journal of Land Use, Mobility and Environment
ISSN 1970-9889

Volume: 1;
Issue: 1;
Date: 2008;
Original page

ABSTRACT
This work is targeted to check how the implementation of high speed has produced physical transformations in the organization of the urban areas involved by the new connection and how those transformations have been addressed to increase tourist urban supply, in terms both of dedicated services and of location of functions contributing to increase the attractiveness of the urban area and the whole city. The tourist attractiveness of a territory is meant as the co-existence of several factors which all together make “unique” a place, giving it a characteristic of “excellence”. Through the analysis of studies and researches on the subject carried out in scientific field, we can attest that the users of high speed rail are mainly, directly or indirectly, of tourist type. This fact allows us to make hypotheses on the users typology mostly interested in the high speed rail and consequently to work out indications about the organization of urban supply for meeting that demand. The speed link between Rome and Naples connects two cities with high tourist attractiveness being substantially different. The connection between these two international tourism destinations is not to be seen in terms of competitiveness but on the contrary in relation to possible “complementarities” that the fast link could produce. As regards this last consideration, the study defines the eventual directions to define an integrated tourist territory between Rome and Naples.L’obiettivo del lavoro consiste nel tentativo di verificare come all’introduzione dell’alta velocità siano corrisposte trasformazioni fisiche nell’organizzazione delle aree urbane interessate dal nuovo collegamento e come queste trasformazioni siano state orientate anche all’incremento dell’offerta urbana a fini turistici, sia in termini di servizi dedicati, sia in termini di localizzazione di funzioni che contribuisco all’aumento del potere attrattivo dell’area urbana e dell’intera città. L’attrazione turistica di un territorio viene intesa come la coesistenza di più fattori che concorrono a rendere “unico” un luogo attribuendogli un carattere di eccellenza. Attraverso l’analisi di studi e ricerche condotte in ambito scientifico sul tema, si può dimostrare che l’utenza dell’alta velocità sia prevalentemente, in maniera diretta o indiretta, di tipo turistico. Ciò consente di formulare ipotesi relative alle tipologie di utenza maggiormente interessata all’utilizzo dell’alta velocità e, conseguentemente, di elaborare indicazioni di indirizzo per l’organizzazione dell’offerta urbana finalizzata al soddisfacimento di tale domanda. Il collegamento veloce tra Roma e Napoli mette in relazione due città ad elevata attrazione turistica sostanzialmente differenti tra loro. La connessione tra queste due mete turistiche internazionali non va inquadrata in termini competitivi quanto piuttosto in relazione alle possibili “complementarietà” che il collegamento veloce può essere in grado di attivare. In relazione a tale considerazione, l’articolo giunge alla definizione di possibili indirizzzi per la definizione di un territorio turistico integrato tra Roma e Napoli.
Save time & money - Smart Internet Solutions      Why do you need a reservation system?