Academic Journals Database
Disseminating quality controlled scientific knowledge

A new attribution to the Pietro di Giovanni Lianori’s catalog Una nuova attribuzione per il catalogo di Pietro di Giovanni Lianori

ADD TO MY LIST
 
Author(s): Paolo Cova

Journal: INTRECCI d'arte
ISSN 2240-7251

Volume: 2;
Issue: 2;
Date: 2013;
Original page

Keywords: Pietro di Giovanni Lianori | Chiesa di San Domenico | Bologna

ABSTRACT
The article concerns a new attribution to the Pietro di Giovanni Lianori's catalog: an interesting mural painting with the bust of St. Thomas d'Aquino. The fragment of fresco was ignored by the critics. The St. Thomas has been moved to different parts of San Domenico in Bologna, maybe for devotional motives and today it is wall up in convent. The artistic and historical analysis would like to correctly enter the work in Lianori's catalog. Article would also like to reconnect the fresco with another Lianori's testimony painting: a Madonna with saint preserved in the little museum of San Domenico. Finally, the aim is also reflecting about some stylistic aspects of Lianori's artistic production, while particularly important in Bologna is the influence of Late Gothic painting of Giovanni da Modena.Lo studio che qui s'intende presentare si concentra su una nuova proposta attributiva per il catalogo di Pietro di Giovanni Lianori: una bella immagine parietale con il busto di San Tommaso d'Aquino. Il frammento, a lungo ignorato dalla critica, probabilmente per motivi devozionali ha subito diversi spostamenti all'interno del complesso monastico di San Domenico a Bologna, ed è oggi murato su una parete del convento. La nuova attribuzione e l'analisi delle vicende storico-artistiche intendono contestualizzare l'opera all'interno del corpus del pittore bolognese e vorrebbero ricollegarlo ad un'altra testimonianza della sua pittura nella basilica, costituita dal più grande affresco con la Madonna e santi conservato nel piccolo museo domenicano. Inoltre, lo studio si rivela un'interessante occasione per riflettere su alcuni aspetti stilistici della produzione di Lianori, in un momento della sua attività in cui centrale appare il rapporto con la produzione tardogotica padana espressa nello stesso torno di anni a Bologna da Giovanni da Modena.
Save time & money - Smart Internet Solutions     

Tango Jona
Tangokurs Rapperswil-Jona