Academic Journals Database
Disseminating quality controlled scientific knowledge

La bellezza oltre la mente. Krishnamurti e l’educazione

ADD TO MY LIST
 
Author(s): Antonio Vigilante

Journal: Educazione Democratica
ISSN 2038-579X

Volume: 2013;
Issue: 1;
Start page: 167;
Date: 2013;
VIEW PDF   PDF DOWNLOAD PDF   Download PDF Original page

Keywords: Krishnamurti | education

ABSTRACT
Quella di Krishnamurti è una pedagogia della responsabilità, un appello rivolto ad ognuno affinché tracci da sé il suo sentiero nella terra della verità. Non occorre farsi illusioni sulla possibilità che un tale appello venga accolto realmente. La società industriale e capitalistica distrae sistematicamente, tiene gli individui in uno stato costante di divertimento in senso pascaliano, ed è straordinariamente efficace nel deformare secondo la sua logica anche le più radicali contestazioni. È così che il pensiero di Krishnamurti rischia di diventare un sentiero tracciato tra gli altri, un pensato rassicurante, perfino ideologico, che non impegna realmente nessuno. Estraneo al mondo accademico, Krishnamurti scivola sempre più nella galassia New Age, una delle tante fedi che ha criticato per tutta la vita. Un pensiero che afferma la futilità delle identità, del dirsi italiani o europei o cristiani o buddhisti, che attacca ideologie, icone, istituzioni, che riporta costantemente tutto al grado zero dell’io e della mente, suscita inevitabilmente due reazioni: o lo si ignora, o lo si depotenzia (ed equivoca). Chi voglia prenderlo sul serio, può scoprire nella radicalità del suo pensiero una sfida salutare per pensare da capo i nostri impliciti filosofici, politici, religiosi e pedagogici.
RPA Switzerland

RPA Switzerland

Robotic process automation

    

Tango Rapperswil
Tango Rapperswil